Johnny “guitar” Watson

Nato nel 1935 è morto nel 1996 su un palco Giapponese, durante un tour, colto da infarto. Chitarrista sopraffino propone una intelligente fusione tra blues, Rhytm’n’ blues e funk con gradevoli scivolate nel jazz. Nella sua storia artistica lo vediamo al fianco di musicisti del calibro di Albert Collins e Johnny Copeland. Con la sua “Space Guitar” anticipa (per l’epoca)  sperimentazioni di riverberi estremi e di Feedback fino ad essere notato da Zappa con il quale collabora in diverse occasioni. Volendo “sintetizzare” il suo stile è il blues al quale aggiunge sapori ritmici e melodici che ricordano il grande Wes Montgomery.

Buon ascolto

http://www.youtube.com/watch?v=yKtWMqW4ICM

~ by lino del vecchio on Agosto 28, 2011.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.